A due passi da Bari nasce il primo Poliambulatorio per le cure Low Cost




Bari | Pierangelo Indolfi | 21 settembre 2010 alle 16:55

Hai voglia a dire che il costo della prevenzione è di gran lunga inferiore a quello della cura, ma in tempi di crisi economica, se a stento arrivo a fine mese, si tende a rimandare quel “tagliando” di cui si avrebbe bisogno, poiché lo si considera un lusso. La sanità pubblica, anche a causa dei drastici tagli dei finanziamenti dello Stato centrale, presenta a volte liste d’attesa snervanti. Quella privata non convenzionata fa invece passare il messaggio snobistico che più paghi e maggiore qualità e professionalità ricevi. E chi non se lo può permettere? Incrocia le dita e pensa tra sé e sé: “Io speriamo che me la cavo”. Per questo l’iniziativa che segnalo merita la massima attenzione, in una Provincia dove non a caso vantiamo due importantissimi santuari dedicati ai Santi Medici, segno che i Baresi portano grande stima verso dottori preparati ma onesti, a trovarne.

hospitalDa Lunedì 28 settembre quindici specialisti visiteranno i pazienti applicando prezzi massimi di 45 euro. L’ambulatorio di visite specialistiche “Nuova città”, nascerà a Capurso (Ba), in Via Ortolabruna 25, con l’intento di andare incontro alle difficoltà di molti utenti che si trovano ad affrontare molto spesso la caotica macchina del servizio sanitario pubblico, offrendo prestazioni mediche di alto livello a prezzi inferiori a quelli del settore privato.

“Sappiamo – ha dichiarato il Dr. Daniele Aprile, Direttore Sanitario dell’ambulatorio – che c’è una grossa fetta di utenza che si trova in difficoltà poiché di fatto non sa proprio a chi rivolgersi. Da un lato l’offerta pubblica è poco adeguata alla domanda, dall’altro il privato ha costi che, in tempi di crisi, in pochi possono permettersi. Pertanto molto spesso succede che il paziente è costretto a sacrificare tempo e denaro per potersi permettere una visita medica specialistica. Inoltre nella struttura pubblica il tempo dedicato alla visita è molto breve e quasi sempre risulta difficile ottenere le visite successive con lo stesso medico con una inevitabile perdita del rapporto di fiducia tra il medico e il paziente.”

“Questo centro – ha continuato il Dr. Aprile – nasce quindi per accogliere le esigenze di coloro che cercano una terza via che è quella del cosiddetto privato sociale inteso come una organizzazione di natura privata, senza fine di lucro, in grado di accogliere le richieste delle fasce sociali più deboli. Il progetto si è realizzato grazie al contributo di medici specialistici di importanti strutture ospedaliere che hanno deciso di offrire la propria competenza e disponibilità per garantire al cittadino una salute migliore.”

Un altro punto in cui questo centro si vuole contraddistinguere è quello di coniugare l’assistenza medica valida a prezzi accessibili con l’aspetto umano e relazionale.

L’ambulatorio “Nuova città” ha pertanto come obiettivo principale quello di unire ad una medicina specialistica di alto livello, la capacità del medico di riuscire ad instaurare con il paziente un vero e proprio cammino di cura in cui al primo posto, ancora prima di pensare a come affrontare la cura da un punto di vista organico, il medico sarà soprattutto interessato alla dimensione relazionale e quindi al paziente verrà offerto soprattutto ascolto e accoglienza, una grande attenzione quindi alla persona oltre che al paziente.

Le specialità presenti saranno cardiologia, dermatologia, angiologia, endocrinologia, dietetica, medicina interna, senologia, urologia, andrologia, pneumologia, otorinolaringoiatria, ed infine la psicoterapia la cui tariffa sarà di soli 35 euro proprio perché è un’area in cui la sanità pubblica è carente.

Infine sarà innovativo anche da un punto di vista digitale: le prenotazioni potranno essere effettuate, oltre che telefonicamente allo 080/4550079, anche online su www.visitespecialistiche.com, ai pazienti verrà ricordato l’appuntamento via Facebook e via Twitter e ci saranno agevolazioni e sconti per gli utenti di Foursquare.

Sabato 25 Settembre è previsto l’Open Day (9-13 e 16-19) e alle ore 19,00 ci sarà l’inaugurazione

Dell’iniziativa si parla anche qui.

Tags: , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Bari su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Pierangelo Indolfi

Pierangelo Indolfi Pierangelo Indolfi Informatico da lontani tempi non sospetti, giunto ora alla release 2.0. Meridionale da generazioni, concilia la passione per la tecnologia con il piacere di scrivere, specialmente sul web, e cerca una sintesi di se stesso nell'esperienza quotidiana di insegnante nella scuola pubblica.
Sito: http://suitetti.blogspot.com


3 commenti

  1. Daniele Aprile scrive:

    Grazie mille per aver contribuito a lanciare questa iniziativa.
    A presto
    Daniele

  2. Pierangelo scrive:

    Del fenomeno delle cure mediche low cost si parla anche in questo articolo di approfondimento di Repubblica.

Lascia un commento